Home > 1° Concorso fotografico
Avvicinarsi alle bellezze naturali della montagna e scoprire quei luoghi in cui uomo e natura da millenni si parlano. Luoghi che sono in prima battuta spazi dell’anima e dell’occhio di chi cammina e esplora, e possono grazie ad uno scatto essere comunicati e tramandati ad altri.
La foto come comunicazione di un pensiero, ma in primo luogo di un’emozione condivisibile, una sosta in un momento/ricordo, che è al contempo un invito al viaggio; perché come nelle più antiche tradizioni popolari, l’esperienza tramandata può aprire spazi di conoscenza insoliti, nuovi, entusiasmanti, comuni.
vincitori

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

Il concorso è aperto a tutti.

La foto ha valenza relazionale ed esprime un moto emozionale in cui sono coinvolti l’uomo e la montagna, è quindi necessario che nella fotografia siano presenti una o più persone.
Ogni partecipante può presentare fino a un massimo di 2 fotografie, ciascuna con titolo e data di scatto, specificando se è stata scattata con una macchina fotografica compatta o reflex.

Per partecipare:

Scadenza
Le fotografie devono pervenire tassativamente entro martedì 15 Maggio 2012.

Come versare la quota di partecipazione:
La quota di partecipazione è di 5 euro, e dà diritto all'invio di due fotografie
La somma raccolta verrà utilizzata dall'AMI per la realizzazione di progetti di Montagnaterapia a favore di adulti e ragazzi con situazioni di disagio psico-sociale.


Il versamento della quota può essere effettuato:

  • Tramite bonifico bancario sul seguente conto corrente: 
    IBAN: IT 74 C 02008 05047 000101366646
    Causale: Raccolta fondi - Concorso di fotografia
  • Consegna a mano venerdì 11 maggio dalle 17 alle 19, presso la sede del CAI di Roma in via Galvani 10.
  • Consegna a mano ad uno qualsiasi dei soci AMI che rilascerà ricevuta.

I soci dell’Associazione Montagnaterapia Italiana per l’anno 2011 e 2012 (esclusi i membri del Consiglio Direttivo) possono partecipare gratuitamente.

Selezione delle opere e dei vincitori:
La giuria sarà composta da tre fotografi professionisti, amanti della montagna:
Giuseppe Aliprandi, fotografo professionista, si occupa prevalentemente di reportage sociale. Ama la montagna e pratica la scalata su roccia da molti anni. 
Stefano Ardito, viaggiatore e alpinista, giornalista e scrittore, fotografo e documentarista, ha dedicato alla natura, alle montagne e alle aree selvagge del mondo numerosi libri, guide e documentari.
Emanuele Lucchetti, fotografo ed escursionista ha scritto numerosi libri e guide in particolare sul Gran Sasso d'Italia. E’ il fondatore della casa editrice Technopress, specializzata nell’editoria di montagna.

La giuria selezionerà, a suo insindacabile giudizio, i vincitori del concorso e una rosa di fotografie da premiare.
I risultati saranno resi noti sul sito www.amionlus.it e divulgati tramite e-mail.
Le foto selezionate verranno stampate e esposte dal 25 maggio al 3 Giugno 2012 presso la Sede CAI di Via Galvani 10.

Votazione popolare online
Sarà possibile votare le fotografie online sul sito www.amionlus.it

Premiazione
L'elenco dei premi sarà pubblicato sul sito www.amionlus.it
Le foto selezionate per la mostra verranno pubblicate sul sito dell'associazione AMI, sul sito del CAI sez. Roma, sulla rivista l'Appennino numero 2/2012, sulla rivista Montagne 360°  e sulla rivista Terra.

Leggi il Regolamento completo